Perché dovresti abbandonare le promesse del tuo nuovo anno.


Se hai fatto (ed infranto) le tue risoluzioni di anno nuovo (essere in forma) ogni anno, rendi questo l'anno in cui metti da parte l'intero approccio alle promesse e prenditi veramente cura della tua salute!

È di nuovo quel periodo dell'anno. "Nuovo anno, nuove promesse" si parla in ogni dove, i programmi di disintossicazione stanno invadendo la televisione diurna e milioni di persone si affollano in palestra.
Sebbene l'impostazione degli obiettivi di Capodanno sia un modo positivo e salutare per migliorare la salute e la forma fisica, la ricerca mostra che solo il 9% delle risoluzioni di Capodanno sono effettivamente valide . Infatti, molte risoluzioni di Capodanno non durano nemmeno fino al mese di febbraio!
Se il 91% di tutte le risoluzioni di Capodanno subisce lo stesso destino, ci devono essere alcuni ostacoli comuni che le persone non riescono a superare. Ecco i tre principali motivi per cui le risoluzioni del tuo anno potrebbero causare più danni che benefici.


Motivo 1: Stai Settando La Barra Troppo In Alto
Siamo tutti colpevoli di questo. Pensi a un obiettivo che vuoi raggiungere e annotalo nel tuo diario. Poi pensi ad un altro grande obiettivo e butta giù anche quello. Prima che tu lo sappia, la tua lista di risoluzioni è lunga un chilometro e le tue aspettative sono alte quanto il Monte Everest.

Diciamo che vuoi perdere peso e hai fissato l'obiettivo di perdere 10 chili in modo da impressionare il tuo coniuge a San Valentino. Questo è un grande obiettivo, ma aspettarsi che il peso cali così velocemente ti mette in difficoltà. E tutti sappiamo come ci si sente quando i risultati non arrivano velocemente come vorremmo.
Puoi tranquillamente perdere 1 chilo di grasso corporeo a settimana, quindi pianifica di conseguenza i tuoi obiettivi. Meglio riuscire in un piccolo obiettivo che fallire in modo irrealistico e totale.


Motivo 2: Stai Cadendo Vittima Della Mentalità "Tutto O Niente"
Ah, il guerriero del fine settimana in tutti noi. Nel week-end hai tempo per fare esercizio e non riesci ad adattarti durante la settimana. Pieno di entusiasmo, fai grandi progetti su come farai le cose in modo diverso quest'anno. Poi, il lunedì mattina giri intorno e premi il tasto “spegni” della sveglia e dì a te stesso che andrai in palestra dopo il lavoro, il che non succede mai. Oppure, dopo una lunga giornata di lavoro, si aggiunge al pollo ed i broccoli, mezzo chilo di gelato prima di andare a letto. Significa che hai fallito?
Quando imposti un obiettivo o la risoluzione di un nuovo anno, è facile rimanere intrappolati nella trappola "tutto o niente". Hai un piano per come trasformerai la tua vita, poi cadi dal carro, diventando una delle statistiche sulle promesse di cui sopra.

Può sembrare un cliché, ma i piccoli passi sono la chiave del successo. Gli studi dimostrano che gli obiettivi e le risoluzioni "tutto o niente" possono devastare non solo il risultato finale, ma tutto il processo lungo la strada. Piuttosto che cercare di andare la palestra ogni singolo giorno, inizia con un giorno sì e uno no. Se nella tua dieta fai dei pasti “cheat”, bevi un grande bicchiere d' acqua e goditi un pasto leggero e sano la prossima volta che mangi.
Per prendere in prestito un altro cliché, l'auto-miglioramento è una maratona, non uno sprint. Se continui a lottare per raggiungere i tuoi obiettivi, perdi peso, non solo durante la notte. Se vai in palestra regolarmente, guadagnerai forza, forse non così velocemente come vorresti. Essere pazienti.


Motivo 3: Sei Sotto Troppa Pressione
Come se la pressione che abbiamo messo su di noi non fosse abbastanza, i media fanno un lavoro fantastico nel farci sentire come se dovessimo esercitarci di più, mangiare meglio e diventare più magri. Siamo costantemente bombardati da storie di nuove mamme che hanno recuperato i loro corpi durante la notte o ragazzi con addominali o pettorali così solidi da poter far partire i metal detector dell'aeroporto.

La pressione per ottenere quella trasformazione istantanea e senza sforzo è costante e irrealistica. Le foto "prima e dopo" che vedi sui social media non mostrano tutte le ore trascorse a preparare il cibo, ad andare in palestra ed a singhiozzare per le battute d'arresto. Il viaggio è spesso trascurato sui social media e ti senti come se fossi l'unico a lottare.
Non lasciarti abbattere dalla pressione di un drammatico “prima e dopo”. Le fasi intermedie di costruzione di sane abitudini e di una nuova routine di fitness sono la parte più importante delle risoluzioni di questo anno. Lascia che tutte le altre foto "dopo" ti ispirino, ma non dimenticare il duro lavoro e la dedizione necessari per arrivarci. Le trasformazioni della vita reale richiedono tempo e coerenza. Quindi, per quest’anno, elimina le promesse una volta per tutte.