Melograno: 12 benefici per la salute

Il melograno è uno tra i frutti più sani sulla Terra. Contiene una gamma di composti vegetali benefici, ineguagliabili da altri alimenti. Gli studi hanno dimostrato che possono avere diversi benefici per il tuo corpo, riducendo il rischio di varie malattie.

Ecco 12 benefici per la salute basati sull'evidenza del melograno.

1. Il melograno è ricco di sostanze nutritive importanti

Il melograno, o Punica granatum , è un arbusto che produce un frutto rosso. Classificato come una bacca, il frutto del melograno ha un diametro di circa 5–12 cm (2-5 pollici). È rosso, rotondo e sembra una specie di mela rossa con un gambo a forma di fiore.
La buccia del melograno è spessa e non commestibile, ma all'interno ci sono centinaia di semi commestibili. Ogni seme è circondato da una copertura di semi rossa, succosa e dolce nota come arillo.
I semi e gli arilli sono le parti commestibili del frutto - consumati crudi o trasformati in succo di melograno. La buccia viene scartata.
I melograni hanno un profilo nutritivo impressionante: una tazza di arilli (174 grammi) contiene:
• Fibre: 7 grammi
• Proteine: 3 grammi
• Vitamina C: 30% della RDI
• Vitamina K: 36% della RDI
• Folato: 16% della RDI
• Potassio: 12% della RDI
Anche gli arilli di melograno sono molto dolci, una tazza contiene 24 grammi di zucchero e 144 calorie. Tuttavia, i melograni brillano davvero per la loro ricchezza di potenti composti vegetali, alcuni dei quali hanno potenti proprietà medicinali.

2. Il melograno contiene due composti vegetali con potenti proprietà medicinali

I melograni contengono due sostanze uniche che sono responsabili della maggior parte dei loro benefici per la salute.
Punicalagine
Le punicalagine sono antiossidanti estremamente potenti presenti nel succo e nella buccia di melograno. Sono così potenti che il succo di melograno ha dimostrato di avere tre volte l'attività antiossidante del vino rosso e del tè verde  L'estratto e la polvere di melograno sono ottenuti dalla buccia, a causa del suo alto contenuto di antiossidanti e punicalagine.
Acido punico
L'acido punico, che si trova nell'olio di semi di melograno, è il principale acido grasso negli arilli. È un tipo di acido linoleico coniugato con potenti effetti biologici.

3. Il melograno ha effetti anti-infiammatori impressionanti

L'infiammazione cronica è uno dei principali motivi di molte malattie gravi. Ciò include malattie cardiache, cancro, diabete di tipo 2, morbo di Alzheimer e persino obesità. I melograni hanno potenti proprietà antinfiammatorie, che sono in gran parte mediate dalle proprietà antiossidanti della punicalagine.
Studi in provetta hanno dimostrato che possono ridurre l'attività infiammatoria nel tratto digerente, così come nel cancro al seno e nelle cellule del colon. Uno studio di 12 settimane su persone con diabete ha rilevato che 1,1 tazze (250 ml) di succo di melograno al giorno hanno abbassato i marker infiammatori CRP e interleuchina-6 rispettivamente del 32% e del 30%.
Se sei interessato a ridurre l'infiammazione nel tuo corpo, il melograno è un'ottima aggiunta alla tua dieta.

4. Il melograno può aiutare a combattere il cancro alla prostata

Il cancro alla prostata è un tipo comune di cancro negli uomini. Studi di laboratorio suggeriscono che l'estratto di melograno può rallentare la riproduzione delle cellule tumorali e persino indurre l'apoptosi o la morte cellulare nelle cellule tumorali. L'antigene prostatico specifico (PSA) è un marker del sangue per il cancro alla prostata. Gli uomini i cui livelli di PSA raddoppiano in un breve periodo di tempo corrono un rischio maggiore di morte per cancro alla prostata.
È interessante notare che uno studio sull'uomo ha scoperto che bere 8 once (237 ml) di succo di melograno al giorno ha aumentato il tempo di raddoppio del PSA da 15 mesi a 54 mesi - un aumento monumentale
Uno studio di follow-up ha trovato miglioramenti simili utilizzando un tipo di estratto di melograno chiamato POMx.

5. Il melograno può anche essere utile contro il cancro al seno

Il cancro al seno è uno dei tipi più comuni di cancro nelle donne. L'estratto di melograno può inibire la riproduzione delle cellule del cancro al seno, persino uccidendone alcune. Tuttavia, le prove sono attualmente limitate agli studi di laboratorio. Sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter fare qualsiasi reclamo.

6. Il melograno può abbassare la pressione sanguigna

L'ipertensione (ipertensione) è uno dei principali fattori di infarto e ictus. In uno studio, le persone con ipertensione hanno avuto una significativa riduzione della pressione sanguigna dopo aver consumato 5 once (150 ml) di succo di melograno al giorno per due settimane.
Altri studi hanno riscontrato effetti simili, specialmente per la pressione sanguigna sistolica, che è il numero più alto in una lettura della pressione sanguigna.

7. Il melograno può aiutare a combattere l'artrite e il dolore alle articolazioni

L'artrite è un problema comune nei paesi occidentali. Dato che i composti vegetali del melograno hanno effetti antinfiammatori possano aiutare a curare l'artrite .
È interessante notare che studi di laboratorio suggeriscono che l'estratto di melograno può bloccare gli enzimi che sono noti per danneggiare le articolazioni nelle persone con osteoartrite Questo estratto ha anche dimostrato di alleviare l'artrite nei topi, ma le prove dalla ricerca basata sull'uomo sono finora molto limitate.

8. Il succo di melograno può ridurre il rischio di malattie cardiache

Le malattie cardiache sono attualmente la causa più comune di morte prematura al mondo. È una malattia complicata, scatenata da molti fattori diversi.
L'acido punico, il principale acido grasso del melograno, può aiutare a proteggere da diversi passaggi nel processo delle malattie cardiache.
Uno studio di 4 settimane su 51 persone con livelli elevati di trigliceridi ha mostrato che 800 mg di olio di semi di melograno al giorno hanno ridotto significativamente i trigliceridi e migliorato il rapporto trigliceridi-HDL Un altro studio ha esaminato gli effetti del succo di melograno nelle persone con diabete di tipo 2 e colesterolo alto. Hanno notato riduzioni significative del colesterolo LDL "cattivo", così come altri miglioramenti È stato inoltre dimostrato che il succo di melograno, sia in studi sugli animali che sull'uomo, protegge le particelle di colesterolo LDL dall'ossidazione, uno dei passaggi chiave nel percorso verso le malattie cardiache Infine, un'analisi di ricerca ha concluso che il succo di melograno riduce la pressione alta, che è un importante fattore di rischio per le malattie cardiache.

9. Il succo di melograno può aiutare a trattare la disfunzione erettile

Il danno ossidativo può compromettere il flusso sanguigno in tutte le aree del corpo, compreso il tessuto erettile.
È stato dimostrato che il succo di melograno aiuta ad aumentare il flusso sanguigno e la risposta erettile nei conigli In uno studio su 53 uomini con disfunzione erettile, il melograno sembrava avere qualche beneficio, ma non era statisticamente significativo.

10. Il melograno può aiutare a combattere le infezioni batteriche e fungine

I composti vegetali del melograno possono aiutare a combattere i microrganismi dannosi .Ad esempio, hanno dimostrato di combattere alcuni tipi di batteri così come il lievito Candida albicans . Gli effetti antibatterici e antimicotici possono anche essere protettivi contro infezioni e infiammazioni in bocca. Ciò include condizioni come gengivite, parodontite e stomatite da protesi .

11. Il melograno può aiutare a migliorare la memoria

Ci sono alcune prove che il melograno può migliorare la memoria .
Uno studio su pazienti chirurgici ha rilevato che 2 grammi di estratto di melograno prevengono i deficit di memoria dopo l'intervento . Un altro studio su 28 anziani con disturbi della memoria ha rilevato che 8 once (237 ml) di succo di melograno al giorno hanno migliorato significativamente i marcatori della memoria verbale e visiva. Studi sui topi suggeriscono anche che il melograno può aiutare a combattere la malattia di Alzheimer.

12. Il melograno può migliorare le prestazioni dell'esercizio

Il melograno è ricco di nitrati alimentari , che hanno dimostrato di migliorare le prestazioni fisiche.
Uno studio su 19 atleti che corrono su un tapis roulant ha dimostrato che un grammo di estratto di melograno 30 minuti prima dell'esercizio ha migliorato significativamente il flusso sanguigno, ritardando l'inizio della fatica e aumentando l'efficienza dell'esercizio . Sono necessari ulteriori studi, ma sembra che il melograno, come le barbabietole , possa essere utile per le prestazioni fisiche.

L'integrazione con il melograno può essere un modo semplice ed efficace per migliorare la salute e la qualità della vita.

 


RIFERIMENTI:

PubMed Central : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4007340/
Nutrition Data: http://nutritiondata.self.com/facts/fruits-and-fruit-juices/2038/2
PubMed Central : https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11052704
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23573120
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24962397
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16448212
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24949028
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23320197
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23359482
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16818701
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3549301
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23359482
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21861726
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16379557
Wiley onlinelibrary: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/ptr.4977/abstract
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21457902
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24575134
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16140882
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20955562
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19504467
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24200293
WHO World Health Organisation : http://www.who.int/mediacentre/factsheets/fs310/en/
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20334708
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17048194
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23528829
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11481398
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10799367
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15158307
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27888156
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15947695
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17568759
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19635137
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20930339
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3184731/
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12801361
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3789410/
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23970941
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17010630/
PubMed Central: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4146683/